Per ricevere la Newsletter

iscriviti qui


Ricevi HTML?

Sociale

Assistenza bimbi malati di tumore, interrogazione di Damascelli (FI) su progetto “Care Net”

By Galileoh getyourpaydaytoday.co.uk

"Un progetto avviato con successo, che guardava ai pazienti più fragili, i bambini affetti da patologie ematoncologiche, accantonato dalla Regione Puglia dopo averlo anche finanziato.
Il "Care Net", programma di assistenza di assistenza domiciliare e presso il reparto ospedaliero del Policlinico di Bari, è fermo da anni ed è per questo che ho depositato un'interrogazione consiliare diretta al presidente-assessore alla Sanità, Michele Emiliano, e all'assessore regionale al Welfare, Salvatore Negro".
Così Domenico Damascelli, consigliere regionale di Forza Italia.
"La Fondazione "Nicolaus" del Gruppo Megamark e l'associazione APLETI -prosegue- nel 2006, hanno avviato il progetto in via sperimentale presso la Clinica Pediatrica Universitaria "F. Vecchio" dell'Azienda Consorziale del Policlinico di Bari.
Nel 2008, dopo apposita convenzione, la Regione ha iniziato a finanziare le attività fino al 2012, con uno stanziamento di 199 mila euro.
Il progetto prevedeva l'assistenza dei pazienti ematoncologici in età infantile, con un programma di monitoraggio costante delle condizioni fisiche, di prelievi per esami clinici e terapie di supporto, evitando anche il ricorso al ricovero ordinario nei casi non strettamente necessari.
I risultati sono apparsi da subito positivi e per questo non si comprende lo stop sopravvenuto nell'erogazione delle risorse regionali.
Perciò, chiedo di sapere se ci siano ancora risorse disponibili nel fondo dedicato al progetto e se la Regione intenda, se necessario, rifinanziarlo.
Sarebbe -conclude Damascelli- un'importante iniziativa per stare accanto ai piccoli malati e alle loro famiglie, che lottano contro una patologia mostruosa e che meritano il massimo sostegno possibile".

Designed by Dionix & Angelo Acquaviva